la lotta agli occhiali neri è appena cominciata…

Archivi categoria: RIVOLUZIONE INDUSTRIALE

– Carletto, ti vedo un pò pensieroso e imbronciato…sarà forse perchè sta arrivando l’autunno?

– No mamma! Non sono mica un cazzo di bambino meteoropatico!

– Carletto!! Non essere così scurrile con la mamma! E allora cosa ti rende così cupo?

Continua a leggere

Annunci

– Carletto, cosa hai? Ti vedo pensieroso…

– No ecco…vedi è che sono un pò stufo…

– Non mi dirai che sei ancora stufo di andare in fabbrica?

Continua a leggere


– Carletto, senti nell’aria la primavera che si avvicina? la mamma è felice e ti vuole fare un bel regalo…

– Che bello mamma! E perchè mi vuoi fare un regalo?

– Perchè sei proprio un bravo bambino! Perchè te lo meriti! E quindi sai cosa ti dico?

Continua a leggere


Dio come sono triste!

E’ Natale e sto andando in fabbrica per il turno pomeridiano!

E in più manco l’ombra dei regali che ho chiesto a Babbo Natale nella mia composta e pacata letterina!

Uh Carletto, che inutile scoramento percepisco dalle tue parole…e quali regali avevi chiesto a Babbo Natale?

Continua a leggere


Sai mamma, ho deciso di usare i miei venti minuti di pausa pranzo per fare una veloce passeggiata nel bosco vicino alla fabbrica…mi serve per decomprimermi un po’, sai… i ritmi infernali della produzione!

Bravo Carletto, bravo…

Continua a leggere


Mamma mamma, giochiamo che ti faccio un indovinello?

Va bene Carletto…sentiamo!

Indovina indovinello…cosa fanno oggi tutti i bambini di bello?

Uhmmm…non lo so Carletto, cosa fanno?

Vanno a scuola! Mamma…Vanno a scuola…

Oh Carletto, anche la mamma ha un da farti un indovinello…lo vuoi sentire?

Certo Mamma…

Scusa Carletto, non ho sentito?

Certo Mamma!!

Indovina indovinello…cosa fa oggi Carletto di bello?

Uhm…Va in fabbrica a lavorare?

Scusa Carletto, la Mamma non ha sentito!!

Va in fabbrica a lavorare??

Bravo Carletto!!

Hai indovinato!! Vedi che sei intelligente!! Vedi che sai un sacco di cose!! Vedi che non hai bisogno di andare a scuola…


Mamma, ecco vedi, volevo dirti che io sono molto contento di contribuire con il mio lavoro in fabbrica a questa straordinaria epoca che è la rivoluzione industriale…

Bravo Carletto, sono contenta di sentirti parlare in questo modo!

Continua a leggere