Questo post parla di foto sul curriculum, ma evidenti ragioni di privacy impongono di dover fare un piccolo sforzo di immaginazione.

POSIZIONE RICERCATA: EDUCATRICE PER REALIZZAZIONE DI PROGETTI EDUCATIVI CON MINORI E FAMIGLIE

Arrivano decine e decine di curricula. Vanno letti, bisogna riuscire a tirarne fuori un pò di colloqui di selezione.

Inizia così la discesa negli inferi dell’abisso dell’ignoto umano. Forse anche più giù.

bg_cv

E la discesa negli inferi porta con sè la prima grande domanda…

Cari ragazzi, avete intorno a voi uno straccio di amico, parente, conoscente in grado di dirvi che forse è il caso di dare ancora una controllatina al curriculum prima che lo spediate a tappeto in giro per il mondo?

Siete proprio sicuri di non essere capaci di mandare il curriculum in PDF, ma di volerlo mandare a tutti i costi in word, per di più impaginato alla cazzo?

Siete proprio sicuri che abbia senso chiamare il file che state per spedire ovunque “CV Pinco Pallino aggiornato domenica pomeriggio”?

Siete proprio sicuri di voler raccontare la vostra vita in GOTHIC MINKIA 14…che serve l’oculista già dopo aver letto la prima pagina?

Siete proprio sicuri di voler decorare il vostro curriculum con quella raccapricciante cornicetta che lo fa sembrare un cartone animato di Hello Kitty?

Siete proprio sicuri di voler mandare 13 pagine di CV di cui 9 sono partecipazioni a convegni da spettatore in sala? (e allora a questo punto mettete anche i film che avete visto al cinema già che ci siete).

Ma si…avete ragione! Questi son dettagli che non dicono nulla delle vere qualità del candidato. Bisogna andare oltre.

E allora andiamoci oltre…addentriamoci nel terribile mondo delle fotografie sul curriculum!

Partiamo da una domanda di senso: conviene allegare la propria foto al CV, oppure è meglio lasciar perdere?

La foto del tuo bel faccione è un’informazione rilevante per il lavoro per il quale ti stai candidando?

Forse non c’è bisogno di essere il responsabile risorse umane di una grande azienda per rispondere che molto probabilmente ha senso allegare la propria foto per quelle candidature che hanno a che fare con posizioni lavorative dove la bella presenza è richiesta.

Non sto certo qui a disquisire se sia etico, morale, giusto o sbagliato…ma il drive in di Italia 1 qualche effetto collaterale lo avrà pur creato e quindi se viviamo in una società dove per candidarti come hostess alle fiere pare sia opportuno che tu sia carina, metti pure la foto della tua bella faccina se la natura ti ha fatto dono di cotanta bellezza…avrai più possibilità di ottenere quel lavoro.

Ma se devi candidarti per un lavoro educativo nel sociale sei proprio sicura che sia necessario inviare la tua foto insieme al curriculum?

Si?, stai dicendo di si? Stai dicendo che aggiunge valore alla tua candidatura?

Ok, ok…appiccica pure la tua foto sul curriculum, però per favore:

NON METTERE LA FOTO CHE TI SEI FATTA NELLA TUA CUCINA CON QUELLE ORRENDE PIASTRELLE A FIORELLONI CHE TI FANNO SEMBRARE HEIDI IN ACIDO.

NON METTERE LA FOTO DI TE IN BIKINI AL MARE.

NON METTERE LA FOTO DI TE IN BIKINI AL MARE STESA SUL BAGNASCIUGA.

NON METTERE LA FOTO DI TE ABBRACCIATA AD ALTRE TRE AMICHE.

NON METTERE LA FOTO DI TE IN TRE QUARTI CON SGUARDO AMMICCANTE.

NON METTERE LA FOTO DI TE IN TRE QUARTI CON SGUARDO AMMICCANTE E IN PIU’ CON QUELLE ORRENDE PIASTRELLE A FIORELLONI DELLA CUCINA CHE TI FAN SEMBRARE HEIDI IN ACIDO CHE FA L’AMMICCANTE.

NON METTERE LA FOTO DI TE CON LO SFONDO FUNEREO CHE TI METTERANNNO SULLA LAPIDE QUANDO SARAI SCHIATTATA.

NON METTERE LA FOTO DI TE CHE GIOCHI COL TUO GATTO.

NON METTERE LA FOTO CON EFFETTO VIRATO SEPPIA DI TE CHE GUARDI MALINCONICA L’ORIZZONTE.

NON METTERE LA FOTO DI TE CON IL DUOMO DI MILANO ALLE SPALLE.

Quindi se proprio proprio ti scappa di mettere una tua foto perchè pensi che dia valore aggiunto al curriculum, ti prego…cerca di mettere una cosa neutra, qualcosa che assomigli il più possibile ad una foto tessera, con una espressione possibilmente normale.

Ah dimenticavo, dai pure una controllata alle dimensioni della fotografia, che del tuo poster a grandezza naturale appiccicato al curriculum se ne può anche fare tranquillamente a meno…

 

Annunci