L’unico veramente capace di capire quali sono i veri problemi della gente.

L’unico ad avere il coraggio di parlare delle cose di cui nessuno ha il coraggio di parlare.

L’unico, insieme ai suoi sostenitori, capace di opporsi alla dilagante invasione degli occhiali neri.

salvaci tu!

…ecco per voi i 10 post più letti di jamesblog in questo 2012 che se ne è appena andato!

10) Monumento alla coglionaggine

Esiste a Milania un monumento alla coglionaggine ideato e realizzato dalla compianta Letizia Moratti, una installazione di arte contemporanea per negare ai senza tetto un pò d’aria calda durante i mesi invernali.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/11/25/monumento-alla-coglionaggine/

9) Hai voluto fidanzarti con l’indie 1/2 nerd e 1/2 hipster? Adesso pedala!

Cosa può succedere ad una povera ragazza che rimane affascinata dall’inquietante figura dell’indie mezzo nerd e mezzo hipster? Un crudo spaccato di antropologia su una delle categorie più inquietanti della specie umana.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/07/30/hai-voluto-fidanzarti-con-lindie-12-nerd-e-12-hipster-adesso-pedala/

tu alle prese con l'indie 1/2 nerd e 1/2 hipster

8) L’oroscoblog di agosto: l’unico con i segni zodiacali in ordine alfabetico…feat. i cartoni animati

La quiete delle vacanze, il relax sotto l’ombrellone tipico del mese di agosto: le condizioni ideali per godersi l’oroscoblog mensile dedicato ai cartoni animati che si guardavano da piccini.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/08/03/loroscoblog-agosto-l’unico-con-i-segni-zodiacali-in-ordine-alfabetico-feat-cartoni-animati/

7) Jamesblog a Cernobyl in compagnia di due colleghi supereroi

Jamesblog, il visionario artista giapponese Kenji Yanobe e lo scrittore Javier Sebastian tornano a parlare del più grande disastro nucleare della storia.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/04/16/jamesblog-a-cernobyl-in-compagnia-di-due-colleghi-supereroi/

yanobe a Pripjat'

6) La Milania film festival

La kermesse che l’occhiale nero aspetta tutto l’anno! Altro spaccato inquietante della nostra malata società urbana. Jamesblog, vestito da water tube connector, ha provato per voi ad intrufolarsi eludendo il raffinatissimo e diabolico sistema di door selection.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/09/15/la-milania-film-festival/

un bambino della milania film festival

5) I sandali della paura: lo scontro finale

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/09/02/i-sandali-della-paura-lo-scontro-finale/

4) I sandali della paura

Due articoli durissimi su uno dei più gravi crimini commessi ai danni di intere generazioni di bambini. L’orrore dei sandali di gomma più brutti che la storia abbia mai prodotto. La lotta senza esclusione di colpi di jamesblog, wonder woman e robin per sconfiggere la minaccia pangermanica. La vittoria finale dei nostri cari supereroi che ha scongiurato che milioni e milioni di altri bambini debbano ancora indossare i terribili sandali della paura.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/07/22/i-sandali-della-paura/

un pazzo furioso

3) Perchè lo zampirone esiste ancora?

Ancora un argomento scabroso che nessuno ha mai avuto il coraggio di affrontare. A cosa serve lo zampirone? Perchè questo oggetto ormai diventato amico delle zanzare resiste ancora sul mercato? Quali poteri forti lo mantengono in vita? E soprattutto perchè mai nessuno è riuscito ad inventare un sistema diverso per aprirli, evitando sistematicamente di spezzarne uno?

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/08/25/perche-lo-zampirone-esiste-ancora/

girella o zampirone?

2) Pisciare in piscina

Ma alla fine cosa succede se fai la pipì in piscina? Veramente l’acqua intorno a te si colora andando a formare la terribile macchia della vergogna? Inchiesta scottante per sfatare una leggenda popolare (forse) che ha terrorizzato intere generazioni di nuotatori grandi e piccini. E non si potrebbe inventare qualcosa di simile per chi non paga le tasse?

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/07/14/pisciare-in-piscina/

and the winner is…

1) Dimmi che libreria hai e ti dirò chi sei (ovvero 10 profili psicologici che si nascondono dentro alle nostre librerie)

Si possono capire molte cose da come una persona dispone i libri nella propria libreria. Anni e anni di ricerca grazie anche al prezioso contributo di molte cavie che si sono prestate volontariamente ad offrire spaccati delle loro biblioteche. Ne esce un quadro spesso drammatico e inquietante che mette in luce la fragilità psichica che pervade il nostro tempo.

https://michiamoblogjamesblog.wordpress.com/2012/10/13/dimmi-che-libreria-hai-e-ti-diro-chi-sei-ovvero-10-profili-psicologici-che-si-nascondono-dentro-alle-nostre-librerie/

il cromatico

Annunci