I prodotti di largo consumo che sono sul mercato dovrebbero in qualche modo essere anch’essi soggetti alle teorie darwiniane sulla selezione naturale.

Se diventi un prodotto inutile, perchè non rispondi più ai bisogni di quel momento…sparisci dal mercato!

Se diventi un prodotto poco pratico…sparisci dal mercato!

Se inventano un prodotto migliore…sparisci dal mercato!

Se ti va bene e sei un prodotto particolare, puoi aspirare al massimo alla nicchia o al vintage…

Dato che credo che su questo siamo tutti d’accordo, vi siete allora mai domandati come faccia ad esistere ancora lo zampirone per le zanzare???

Capisco che all’inizio c’era praticamente solo lui, ed era il padrone incontrastato del mercato!

Capisco che ci ricorda le estati di quando eravamo piccoli e fa tanto sagra di paese e festa dell’unità!

Capisco che quell’odore un pò chimico è entrato nel patrimonio olfattivo di intere generazioni!

Capisco, capisco, capisco…però diciamocelo chiaramente…lo zampirone non serve a un cazzo e pure le zanzare adesso amano planare in mezzo ai suoi fumi innocui, prima di atterrare sulla nostra pelle…dove per fortuna trovano l’Autan!!

Il mercato sembra non essersi ancora accorto dell’inutilità di questo prodotto e negli scaffali di uno dei supermercati più cool della Milania che conta, occupa ancora una discreta fetta di spazio!

Ma c’è un particolare che rende del tutto insonstenibile questo prodotto: il suo confenzionamento interno…guardate attentamente la foto qui sotto!!

Questa non è una una foto d’artista, non è un cancellino e nemmeno una girella…(uhm, le girelle…come erano buone le girelle, dove sono finite le girelle?…quasi quasi scrivo qualcosa sulle girelle…)

Questo è il modo in cui qualunque marca di zampironi confeziona il suo prodotto: prende due zampironi e li attacca insieme uno all’altro!!

Ma chi cazzo l’ha inventata questa modalità?

Ma non vi siete accorti che praticamente uno su due si spezza e diventa inutilizzabile?

Ma non potete prendere una busta e infilarne dentro cinque sciolti, che uno lo prende e lo infila subito nel cazzillo?

Ma perchè mi dovete sottoporre ogni volta a questa snervante prova di abilità manuale?

Ma staccare uno zampirone dall’altro lo faranno mai diventare uno sport olimpico?

Oppure può diventare una prova di abilità da superare per poter diventare dei supereroi?

Succede sempre che va a finire così!!

Neanche questa è una foto d’artista! E’ semplicemente quello che succede ogni volta che provi a dividere quei due maledetti zampironi diabolicamente attaccati uno all’altro!

Uno si salva, l’altro si spezza e diventa praticamente inutilizzabile!

Accidenti, perchè anche questa volta ho comprato lo zampirone?

Annunci