Se ti sei fidanzata con un indie 1/2 nerd e 1/2 hipster tutto deve per forza essere cominciato così:

quattro chiacchere di bla bla generale, poi tu gli hai detto che ti piace ascoltare la musica perchè in quelle circostanze è una frase che si dice sempre e ad un certo punto la vostra conversazione ha preso questa piega…

L’INDIE 1/2 NERD e 1/2 HIPSTER:beh, si ecco, anche io ascolto tanta musica, ecco beh lì si apre tutto un discorso….”

La tua mente passa in rassegna molto velocemente la libreria in sala dove ci sono in ordine sparso:

Mensola in alto: 4 Venditti, 1 Dente (ma te l’hanno regalato), 2 Ferro e 5 Ligabue

Mensola al centro: 1 Simple Minds, 4 U2, 3 Capossela (il 1° te lo hanno regalato poi tu ne hai comprati altri due)

Mensola in basso: 2 Springsteen, 3 Gilberto Gil, 1 Radiohead (ma te l’hanno regalato), 2 Guccini, 1 Cesaria Evora, 2 Queen

TU PENSI: ma certo, abbiamo qualcosa in comune, la passione per la musica…figo no?

E a quel punto ti lanci con la domanda apparentemente più semplice e lineare del mondo…

TU DICI: “e quali gruppi ti piacciono? Dimmi i tuoi cantanti preferiti?”

Ma tu hai davanti l’indie 1/2 nerd e 1/2 hipster e non la persona più semplice e lineare del mondo…

L’INDIE 1/2NERD e 1/2 HIPSTER:Beh, è difficile rispondere così su due piedi, sai ci dovrei pensare…ecco diciamo piuttosto che seguo alcune scene...”

TU PENSI: ma io ti ho chiesto della musica…cosa centrano le scene, mica ti ho chiesto dei film…

L’INDIE 1/2 NERD e 1/2 HIPSTER: “ tipo il filone lo-fi americano, tutto il post-rock di Chicago, ma anche da Catania sono uscite cose interessanti…”

TU PENSI: cosa centra Catania con Chicago?

L’INDIE HIPSTER: “la scena tedesca electro-pop, il minimalismo elettronico, ecco cose così… diciamo che son partito dagli spunti di Buscadero e adesso mi identifico con la linea editoriale di Blow up”

TU DICI (in difficoltà):Uhm interessante, si ma dai dimmi dei nomi, dai per vedere se ne conosco qualcuno…

L’INDIE 1/2 NERD e 1/2 HIPSTER:Beh, ma guarda, vedi, è proprio difficile rispondere così, non so potrei dirti, eh ma non è facile”

TU DICI (un filo stufa): ” eddai…

L’INDIE 1/2 NERD e 1/2 HIPSTER : “pavementsebadohyolatengo,tortoiselalipunanotwist,tarwateruzedakraftwerk, tindersticksqueenofthestoneagemeatpuppets…

Ecco, non so, dei nomi così, ma giusto per darti un’idea, te ne potrei citare altri mille di gruppi così altrettanto imprescindibili…”

TU DICI (sempre in difficoltà): Uhm bello, beh, sì qualcuno l’ho sentito nominare…carini, interessanti”

La verità è che però tu non ne hai mai sentito nominare manco uno, anzi a dire il vero non sei riuscita a distinguere un solo nome…si forse i Queen…ma poi c’era attaccato qualcosa d’altro, non sei mica stupida e sai che non sono quei Queen dei quali tu hai ben 2 dischi a casa…

Però lui ti piace, è carino, sembra interessante, poi questa passione per la musica, cavolo deve essere un tipo creativo, poi anche tu piaci a lui…uhm la faccenda si fa interessante… per cui quando succede che…

L’INDIE 1/2 NERD e 1/2 HIPSTER: “senti domani sera avrei un biglietto in più per la reunion dei KRAFTWERK che rifanno l’intero album TOUR DE FRANCE, una cosa totalmente imperdibile…ti va di venire?

TU PENSI: ciclismo? Philadelphia spalmabile?

TU DICI: “che bello, deve essere molto carino, anche se non li ho proprio mai sentiti, mi va di conoscere cose nuove”

ed è così  che accetti di uscire la prima volta con l’indie 1/2 nerd e 1/2 hipster.

to be continued…

Annunci